domenica 1 marzo 2020

Programma di Giardinando e conferenza a palazzo Chigi 8 marzo




Leggi Articolo »

mercoledì 19 febbraio 2020

UNA LETTURA CHE PENETRA IL CUORE





"Eravamo Ebrei.  Questa era la nostra unica colpa".
Abbiamo ascoltato ieri con attenzione, una grande tristezza e commozione la lettura del libro "Eravamo Ebrei" di Alberto Mieli, romano, deportato da ragazzo ad Auschwitz e sopravvissuto al campo di sterminio nazista .  Una lettura organizzata e realizzata dalla bravissima docente Daniela Pace della Scuola elementare giovanni Soglian .
Dalla prigionia nel carcere romano di Regina Coeli, alla detenzione di Fossoli, vicino a Modena, fino al viaggio verso il lager di Auswitz.  Questo era solo l'inizio dell'inferno ….
Sono questi i ricordi di Alberto  Mieli, un nostro concittadino deportato e vissuto per sedici lunghi mesi nei campi di sterminio nazisti e che vengono raccontati nel libro "Eravamo Ebrei", scritto insieme alla nipote Esther ,  dopo tanti decenni per non dimenticare.  Dai giorni  della sua infanzia serena in una  Roma luminosa e spensierata insieme ai numerosi fratelli e sorelle e i suoi amorevoli genitori , fino al deteriorarsi delle condizioni di vita della sua famiglia e quella di tutti gli amici ebrei a causa delle leggi raziste   del  fascismo.  Racconta della incredulità di tutti e della speranza diffusa che questa follia sarebbe finita presto  ma segue invece la deportazione di centinaia di romani nei campi della morte.
Alberto Mieli invita i giovani nelle scuole a cui si rivolge  ad essere sempre curiosi, di non fermarsi  all'apparenza  che spesso diventa sinonimo di indifferenza ma di cercare di capire, non solo ascoltare.
Un grazie di cuore per questa iniziativa che ci auguriamo possa ripetersi in futuro e che meriterebbe una platea di ascoltatori molto più ampia.
   
U.H.
Leggi Articolo »

lunedì 27 gennaio 2020

CONVEGNO: TOWARDS AN AGE FRIENDLY CITY



Towards an Age-friendly City

Temple University Rome Campus

Lungotevere Arnaldo da Brescia, 15, 00196 Roma 

 Programma al: 14 gennaio 2020

L'Europa sta invecchiando e la tendenza strutturale di lungo termine è un'Europa sempre più anziana. Le persone vivono più a lungo ed emergono nuovi bisogni in diversi settori della loro vita di cittadini, membri di una comunità, consumatori. Quali sono le implicazioni per chi pianifica lo sviluppo delle città, per chi gestisce i servizi socio-sanitari, per le istituzioni pubbliche e per il settore privato? Gli esseri umani tendono ad adattarsi agli effetti fisici e fisiologici dell'invecchiamento: le amministrazioni delle città e le organizzazioni, sia pubbliche che private, tengono conto di questi effetti e delle loro conseguenze?








Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità le comunità per tutte le età sono caratterizzate da otto dimensioni che dovrebbero soddisfare anche i bisogni delle persone anziane e molto anziane: i trasporti, l'abitare, la partecipazione sociale, il rispetto, l'inclusione sociale, la partecipazione civica e il lavoro, la comunicazione e l'informazione, il sostegno della comunità e i servizi sanitari, gli spazi all'aperto & gli edifici:

L'obiettivo del progetto Age-friendlyActivists,co-finanziato dal programma dell'Unione europea Erasmus+, è il sostegno e la formazione di anziani motivati a promuovere ambienti per tutte le età nelle comunità in cui vivono e influenzare le decisioni delle agenzie municipali responsabili delle infrastrutture e dei servizi pubblici, in modo che sempre di più esse siano per tutte le età.

Venerdì 07 febbraio 2020 16:00 19:00 

La situazione attuale e le prospettive


16:00  Benvenuto e introduzione 

Angela Pagano, Temple Rome University Board of Visitors - Educazione degli adulti - Lunaria
Fay R. Trachtenberg, Dean Temple Rome University
Barbara Caen - Associate Director
Sergio Andreis, Age-friendly Environments (AFE) Activists - Lunaria

16:15 Le priorità degli Enti Locali e dei servizi sociali

Alessandra Troncarelli, Assessore alle politiche sociali Regione Lazio *, Le priorità della Regione Lazio
Veronica Mammì, Assessore alle politiche sociali Comune di Roma Capitale *, Le priorità di Roma Capitale
Irene Bruno, Direttrice Servizi alla personaASP Città di Bologna, L'esperienza di Bologna

16:45 Lo stato dell'arte della ricerca

Eralba Cela, INRCA, Istituto Nazionale di Riposo e Cura per Anziani, I processi di invecchiamento: salute e aspetti socio-economici
Luca Di Censi, Consulente scientifico, Human Foundation, Il fenomeno del 'barbonismo domestico'.
Claudio Falasca, Direttore AeA, Abitare e Anziani, Come adeguare gli standard abitativi per l'invecchiamento attivo

17:15 Domande, risposte, interventi del pubblico (massimo 3' ciascuno)

17:30 17:45 Pausa caffè

17:45 Una società per tutte le età

Alberto De Santis,  Presidente Anaste, Associazione Nazionale Strutture Terza Età, Quale futuro per i servizi di assistenza agli anziani
Ilaria Graziano, Fondazione Mondo Digitale, Anziani e tecnologia digitale

18:05 Partecipazione attiva degli anziani

Enzo CostaPresidente, Auser, Le azioni a favore dell'invecchiamento attivo
Paolo SerreriUniversità Roma Tre, La motivazione ad apprendere nell'età dell'ipermodernità
Eleonora Selvi Responsabile comunicazione Senior Italia, Silver Economy:l'invecchiamento come risorsa

18:35 Domande, risposte, interventi del pubblico (massimo 3' ciascuno) 

18:55 Conclusioni Sergio Andreis


Towards an Age-friendly City

Temple University Rome Campus
Lungotevere Arnaldo da Brescia, 15, 00196 Roma 

Sabato 08 febbraio 2020 10:00 13:00

Le buone pratiche  

10:00 Politiche e servizi sociali 

Emiliano Monteverde, Assessore alle Politiche sociali, Municipio I  - Roma Capitale *, Buone pratiche nel Municipio I
Carla Fermariello, Assessora alle Politiche Sociali, Municipio II - Roma Capitale, Buone pratiche nel Municipio II
Caritas Roma *, Il non-profit a sostegno della partecipazione attiva degli anziani
Comunità di Sant'Egidio *, Le esperienze di co-housing a Roma

10:50 Sostenibilità ambientale, mobilità e tecnologie digitali

GB Zorzoli, Presidente, Coordinamento nazionale FREE (Fonti rinnovabili efficienza energetica *)-   Anziani, fonti di energia rinnovabile, efficienza energetica
Anna Donati, Coordinatrice Gruppo di lavoro Mobilità sostenibile Kyoto Club *- Una mobilità urbana per tutte le età
Ugo Esposito, CEO, Kapusons- Tecnologie di contrasto alla solitudine. Il progetto MySOLI

11:30 Domande, risposte, interventi del pubblico (massimo 3' ciascuno)

12.00 - 12.15 Pausa caffé

12.15 - Salute

Rosalba Benvenuto, Geriatra, Policlinico S.Andrea, Sapienza- Prevenzione delle patologie dell'invecchiamento
Ketty Vaccaro, Responsabile Area Welfare e Salute, Censis, I vantaggi dell'approccio metodologico dell'urban health
Ida Windeballe Pedersen, Nutrizionista, Healthware Group - Come orientare le scelte alimentari degli anziani


12:55 Conclusioni Angela Pagano




Si prega di prenotare la propria partecipazione a:







Leggi Articolo »

martedì 19 novembre 2019

UNWG CHRISTMAS BAZAAR




Leggi Articolo »

sabato 23 marzo 2019

ASSEMBLERA ANNUALE DEI SOCI

Sabato 30 marzo 2019 alle ore 16 si terrà l'Assemblea Annuale dei Soci presso il Casale delle Suore Brigidine al 2040 di Via Cassia. Non mancate!
Leggi Articolo »

venerdì 30 novembre 2018

Disabilita', il Comune di Roma aderisce alla giornata internazionale


ROMA. Lunedì 3 dicembre, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità - istituita dalla Convenzione Onu e dalla Commissione Europea - e martedì 4 dicembre Roma Capitale, assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali organizza e promuove numerose iniziative per favorire l'inclusione attraverso la fruizione delle collezioni museali e dei monumenti archeologici da parte di un pubblico sempre più ampio. Nell'ottica di una completa accessibilità fisica, sensoriale e culturale numerose iniziative didattiche coinvolgeranno bambini e adulti in alcuni Musei Civici e siti archeologici di Roma per condividere un'esperienza multisensoriale attraverso l'arte e l'archeologia.

L'intento dell'Amministrazione Capitolina è di creare una città sempre più inclusiva ed accogliente e garantire un patrimonio accessibile e fruibile per tutti.

L'iniziativa fa parte del programma della Sovrintendenza 'Patrimonio in Comune. Conoscere è partecipare', improntato ad una didattica inclusiva, volta a ridurre la distanza che spesso separa le persone dalle istituzioni museali e dai beni culturali.

Il programma prevede nei giorni lunedì 3 e martedì 4 dicembre una serie di attività realizzate anche grazie alla partecipazione di associazioni, volontari del Servizio Civile Nazionale, istituti e operatori specializzati e con i servizi museali di Zetema Progetto Cultura. L'obiettivo è quello di sensibilizzare il grande pubblico al tema dell'accessibilità con l'intensificazione di attività ormai consolidate nelle proposte educative della Sovrintendenza: percorsi tattili sensoriali al Museo Bilotti e alla Galleria d'Arte Moderna; visite inclusive ai Fori Imperiali, prima area archeologica di Roma priva di barriere architettoniche, e al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina. A Casal de Pazzi sarà possibile conoscere il Pleistocene senza "limiti" attraverso due percorsi, per sordi e per non vedenti. Nella struttura archeologica della Porta Asinaria sarà possibile conoscere la storia di Roma attraverso un racconto nella lingua dei segni. Ai Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali in un incontro si parlerà delle iniziative intraprese per l'accessibilità, intesa nelle sue varie declinazioni e sarà possibile visitare il monumento seguendo un itinerario accessibile anche alle persone con disabilità motoria.

Le iniziative non si esauriranno con questo evento. Gli appuntamenti in calendario proseguono per tutto l'anno con appuntamenti settimanali nei Musei civici di visite multisensoriali nell'ambito del progetto 'Musei da toccare' e la possibilità di fruire per le persone sorde di video in Lingua dei Segni Italiana sottotitolati che presentano la storia e le collezioni di numerosi Musei Civici (Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali, Centrale Montemartini, Museo Carlo Bilotti - Aranciera di Villa Borghese, Museo Pietro Canonica, Musei di Villa Torlonia: Casino Nobile e Casina delle Civette, Museo Napoleonico, Museo dell'Ara Pacis e Galleria d'Arte Moderna e ai Musei Capitolini).

Il calendario completo delle iniziative didattiche www.museiincomuneroma.it e www.sovraintendenzaroma.it. (DIRE)
(Redattore Sociale del 29-11-2018
)
Leggi Articolo »

lunedì 26 novembre 2018

MOSTRA COLLETTIVA DEI PITTORI DI MARINA

Dal 27 al 29 novembre, non perdetevi questa mostra collettiva che ospita anche un nostro caro socio, che ci ha lasciati ma che è sempre presente nei nostri ricordi e nei suoi bellissimi acquarelli.
In ricordo di Luigi Pavolini, vi aspettiamo

Leggi Articolo »